lunedì 25 maggio 2009

Monte Bibele...


Due domeniche fa, credo, o tre, chissà, quando ancora non faceva così caldo, ci siamo presi qualche ora di svago e siamo andati a Monte Bibele, vicino a Monterenzio. Qui qualche centinaia di anni avanti C. Celti ed Etruschi hanno convissuto insieme, cosa che anni fa ho sentito definire come rara, mentre di recente ho sentito che sembra fosse abbastanza diffusa nelle nostre regioni. Il sito era stato già abitato dalla preistoria, da popolazioni di pastori, poi è stato abbandonato e infine tornarono lassù prima gli Etruschi poi i Celti. Dalle tombe sembra che pricipesse etrusche si unirono a questi guerrieri del nord, presumibilmente in cambio di protezione. Insomma la storia si ripete, le donne che offrono i frutti della loro terra e prendono per la gola sti galli che vanno in giro a fare i galli, appunto...
Chissà...
Ma lasciamo a voci e sedi più consone il racconto delle vicende storiche, certo è che il posto è molto bello e pensare a queste vicende lo rende ancora più affascinante. Il castagneto che si vede nella prima foto, poi, risale ai tempi di Matilde di Canossa... anche se sugli alberi si trovano strane scimmie antropomorfe...


Nessun commento: