lunedì 22 febbraio 2010

Racconti e sogni Selvatici

Oggi cito solo questi racconti sulle pagine dei Selvatici (qui e qui altri racconti)
perché li leggo con gli occhi pieni di sogni, alla ricerca di particolari di un passato che non mi rassegno che passi. Penso che raccontare serve ad alimentare la speranza che questi frammenti si riproducano... chissà... fino a riconquistare almeno i monti.
Grazie Selvatici!

lunedì 15 febbraio 2010

Ricette - i croissant

E' da un po' che vorrei inaugurare una sezione "RICETTE".
Quello che ho in mente sono per lo più ricette semplici, veloci e abbastanza salutiste (abbastanza... quindi una media... alcune mooolto sane... altre molto poco! Quando ci vuole ci vuole). E anche un po' anarchiche, perché non seguo mai le ricette per filo e per segno, e faccio le cose a occhio! (dev'essere nei geni, anche mia madre dice che faceva così da più giovane... e ora mi consiglia di non farlo, almeno di scrivermi i cambiamenti che faccio... per poterli ripetere... ma proprio non ce la faccio!)
Questa volta però ho provato una cosa più complicata. I croissant. In realtà è più complicato decifrare la ricetta, darsi il tempo di leggere attentamente, che realizzarla.
E sono buonissimi!!
La trovate su Anice&Cannella, qui, grazie a Althea.

Io ho cambiato solo la farina:
250 g di farina di grano integrale (biodinamica e locale!)
250 g di farina di grano 00 (bio della coop...)
e 100 g di zucchero integrale di canna, invece che 75 g di quello bianco, perché è meno dolce.

Forse non vengono altrettanto soffici (almeno vedendo le foto fatte dalle altre), ma sono venuti sfogliati e... incredibili!
Grazie ragazze!

giovedì 11 febbraio 2010

Distrazioni...

Dovrei essere - e di fatto in gran parte lo sono, lavoro permettendo - immersa nella stesura di questa tesi di dottorato, che pesa come un macigno ormai sul mio groppone.
Ormai mi è chiaro che non mi sento una studiosa, una portata all'approfondimento minuzioso di un tema, alla precisione maniacale nel particolare.
Certo, una buona dose di pignoleria, di capacità di far rientrare tutti i dati in un progetto condiviso, per dimostrare le mie convizioni, c'è. Ma mi pesa questo concentrarsi su uno, o una serie di, argomenti. La mia intelligenza è orientata alla varietà, ama spaziare e soprattutto saltare di palo in frasca.
Sarà perché ho l' ascendente in Bilancia e la Luna in Acquario, ma sul mio comodino, un vecchio inginocchiatoio, di stile popolare (in pratica una sedia di paglia con due ripiani, quindi abbastanza spazioso, ahimè) ci sono i libri, fotocopie e giornali più disparati. Dall'alimentazione naturale ai saggi socio-psicologici, dai racconti di vita contadina all'economia globale... (oltre ai vestiti del giorno prima, agli olii essenziali, all'orologio, agli elastici per capelli ecc. ecc.)
Ma che dico sul comodino, sui ripiani sparsi per la casa, che per fortuna (o per sfortuna) è molto piccola.
Be', lo confesso, adesso per distrarmi, soprattutto la sera prima di addormentarmi, leggo Apocalisse 2012, un libro veramente fatto bene, che unisce visioni scientifiche e new age all'ironia e... non so, devo ancora finirlo. Dimenticavo, di Lawrence E. Joseph.