venerdì 30 gennaio 2009

Mi sono innamorata...


Come spesso succede tra discepolo e maestro, anche io mi sono innamorata, in senso intellettuale e platonico...
Trattasi di geografo coi capelli e la barba bianca, spigoloso e acuto come la sua terra, la Liguria, e dietro agli occhiali due occhietti penetranti, capace di parlare con umanità, di integrare l'etica e l'Utopia nei discorsi sulla gestione e sulla pianificazione del territorio, spesso freddi e altezzosi...
Pieno di poesia, di ascolto, aperto verso i giovani, cosa di cui in campo intellettuale non sono capaci in molti in questo paese...
E finalmente sono andata a mettere le mani sulla rivista che un gruppo di geografi legati all'esperienza di Geografia Democratica pubblicavano negli anni Settanta...
E così, già lo supponevo, sono più marxista di quanto pensassi...

Come dice jonny, una fottuta hippie, e ora anche una fottuta marxista...
per fortuna che ormai sono crollate le ideologie...

Ma al cuore non si comanda.

Nessun commento: